Decine tra accademici, medici e ricercatori francesi: “Non vogliamo più essere...

Segnali di insofferenza al clima di paura in Francia. Riportiamo di seguito la traduzione di un articolo di Leparisien nella traduzione presa dalla pagina...

E finsero felici e contenti: dizionario delle ipocrisie del politicamente corretto

L'ultimo libro di Giuseppe Culicchia, E finsero felici e contenti. Dizionario delle nostre ipocrisie (Feltrinelli), è un saggio talmente lucido e godibile che andrebbe...

Bignami del politicamente corretto

Benvenuti nell’epoca del lessico zuccheroso, del detto ma soprattutto del non detto, della velatura preventiva verso ogni espressione che odori anche solo lontanamente –...

Una lettura ideologica del virus

Qualche giorno fa, entrando in edicola, mi sono trovato davanti agli occhi un libretto della insigne professoressa Donatella Di Cesare, venduto in allegato con...

Le lacrime di Hume

Continua nel Regno Unito la grande battaglia civile di abbattimento delle ignobili vestigia di un passato sconcio. Sono state abbattute alcune statue di personaggi minori...

Il “politicamente corretto” non è una questione di rispetto

Nella comune percezione, quando si sente parlare di “politicamente corretto” si pensa sempre ad una costruzione semantica atta ad impedire la formulazione, ed esposizione,...

La scienza tra dogmi e sacerdoti laici

E se l’epidemia Coronavirus, come tutte le negatività, celasse dentro di sé un messaggio? Una “voce amica” da ascoltare, che ci invitasse a riflettere sullo...

Il coronavirus e il senso critico

 Di primo acchito, quali considerazioni Le ispira questo coronavirus che ha colpito in primo luogo la Cina, prima di essere scoperto in altri paesi,...

Che cos’è’ la paura?

«Gli uomini, all’inizio come adesso, hanno preso lo spunto per filosofare dalla meraviglia, poiché dapprincipio essi si stupivano dei fenomeni più semplici e di...

La truffa dell’hate speech a senso unico e la potenzialità totalitaria...

Tempo fa, in un servizio televisivo dal Medio Oriente, venne chiesto a un imam per quale ragione ai musulmani fosse concesso di costruire moschee...