I movimenti possono anche durare poco ma conta che, nel loro svolgimento, essi sappiano apportare innovazioni nell’analisi della realtà in grado di durare nel tempo.
E’ il caso delle Sardine che, a quanto pare, sembrerebbero essere in via di scioglimento ufficiale.
Le innovazioni teorico-politiche che questo grande movimento ha apportato sono numerose. Ecco un parziale elenco di quelle più importanti:
1) In democrazia, ognuno ha il diritto di parola. Ma chi ha idee diverse dalle mie, “non ha il diritto di avere qualcuno che lo stia ad ascoltare”.
2) Il mondo dell’informazione deve rispecchiare il mio punto di vista e non quello di idee che io avverso: deve far questo per “avvicinarsi il più possibile alla verità”.
3) Nella politica, le decisioni vanno fatte prendere esclusivamente ai tecnici. Più precisamente, “Politica con la P maiuscola significa delegare qualcuno che è competente”.
3) L’emergenza covid-19 è superabile perché “la bellezza è a portata di mano”.
4) L’emergenza covid-19 ha dimostrato che “siamo schiavi del sovranismo”.
5) “Se un bambino autistico quando gli passa un pallone da basket, questo ritrae le mani, come riesce a passarle la palla e fare in modo che questo la raccolga con quelle mani che non sa usare?”

Riccardo Paccosi