Budapest Belgrado e poi Parigi? (con S. Vernole e S. Negri di Montenegro)

0
118

www.ilparadigma.it a cura di Eduardo Zarelli e Alessandro Cavazza oggi presenta la prima puntata della nuova serie di interviste da Studio del Paradigma.it Gli ospiti del nostro “Salotto Buono” sono l’analista geopolitico Stefano Vernole e l’avvocato internazionale Sebastiano Negri di Montenegro. Con i nostri ospiti abbiamo parlato di Serbia e Ungheria alla luce degli ultimi esiti elettorali. In Ungheria Orban è stato riconfermato per l’ennesima volta trovando legittimità alla sua contestazione dei cosiddetti valori liberali e perseguendo una via ungherese alla democrazia. In Serbia il partito progressista si è imposto mostrando, nemmeno neanche tanto sottotraccia, come il popolo serbo non abbia ancora perdonato alla NATO l’intervento militare di oltre venti anni fa. Infine un veloce sguardo alle prossime elezioni francesi il cui esito appare quasi scontato ma, non scontato, è il contesto in cui esse avvengono tra venti di guerra, critica all’atlantismo e ricadute economiche. Buona visione